L’universo è intelligente. L’anima esiste

Nouveau produit

Genre : Documents
Pagine 228. Illustrato Le scoperte della fisica quantistica stanno sconvolgendo completamente i panorami della scienza moderna. Si realizzano i primi computer quantistici con capacità di calcolo pressoché illimitate e si parla di viaggi nel tempo. Molti altri aspetti sono meno noti. La sovrapposizione prevede che una stessa particella possa trovarsi contemporaneamente in due o più posti, mentre la teoria del collasso rende possibile che il comportamento della materia possa essere deciso...
 
Résumé
Pagine 228. Illustrato Le scoperte della fisica quantistica stanno sconvolgendo completamente i panorami della scienza moderna. Si realizzano i primi computer quantistici con capacità di calcolo pressoché illimitate e si parla di viaggi nel tempo. Molti altri aspetti sono meno noti. La sovrapposizione prevede che una stessa particella possa trovarsi contemporaneamente in due o più posti, mentre la teoria del collasso rende possibile che il comportamento della materia possa essere deciso semplicemente osservandola. Il libro si occupa di questo, ma non solo; concede molto spazio a teorie annunciate ma non ancora confermate, anche a quelle più azzardate, a condizione che abbiano base scientifica. Perciò parla del multiverso, o teoria degli universi paralleli e della non località, uno spazio psichico in cui particelle poste a distanze astronomiche si comportano come se fossero una sola cosa. Parla anche delle ultime ricerche di Penrose, fisico non credente, e Hameroff, secondo cui l'anima sarebbe stata identificata in fluttuazioni quantistiche capaci di sopravvivere alla morte fisica del corpo. Se realmente è così, sarà mai possibile ideare degli strumenti che consentano di dialogare con loro? Le incredibili scoperte della fisica quantistica stanno sconvolgendo completamente i panorami della scienza moderna. Si realizzano i primi computer quantistici con capacità di calcolo pressoché illimitate e si parla di viaggi nel tempo. Molti altri aspetti sono meno noti, come quelli derivanti dalla interpretazione più estesa di principi come la sovrapposizione degli stati ed il collasso quantistico. La sovrapposizione prevede che una stessa particella possa trovarsi contemporaneamente in due o più posti, mentre la teoria del collasso rende possibile che il comportamento della materia possa essere deciso semplicemente osservandola. Non sono supposizioni, ma principi sperimentalmente verificati. Il libro si occupa di questo, ma non solo; concede molto spazio a teorie annunciate ma non ancora confermate, anche a quelle più azzardate, a condizione che abbiano base scientifica. Perciò parla del multiverso, o teoria degli universi paralleli, proposta dal fisico Hugh Everett. Allo stesso modo parla della non località, uno spazio psichico totalmente scollegato dalle leggi della fisica classica, in cui particelle poste a distanze astronomiche si comportano come se fossero una sola cosa. Parla anche delle ultime ricerche di Roger Penrose, fisico non credente, e Stuart Hameroff, secondo cui l'anima esisterebbe e sarebbe stata identificata in fluttuazioni quantistiche capaci di sopravvivere alla morte fisica del corpo. Se realmente le anime sono condensazioni di fluttuazioni quantistiche, sarà mai possibile ideare degli strumenti che consentano di dialogare con loro? Ripercorrendo le ricerche di scienziati affermati, ma senza usare nessuna formula matematica, il libro illustra, in modo semplice e comprensibile a tutti, le meraviglie di un mondo di cui, fino a pochi decenni fa, nessuno avrebbe mai sospettato l'esistenza. Questo libro conferma in maniera deflagrante la fine del materialismo e l'inizio dell'era della collaborazione tra spirito e materia.
 
Informations techniques
Date de publication :
Livre de type : Numérique
Numérique Bookelis

Donnez votre avis

L’universo è intelligente. L’anima esiste

Donnez votre avis

 
Commentaires (0)

Aucun avis n'a été publié pour le moment.